Errore
  • Cann't get any slider data to generate slide in module "mod_sp_smart_slider".

Cresce il mercato indiano. Al via il Padiglione Italia a Excon

Il mercato indiano delle macchine e attrezzature per costruzioni, dopo la flessione del biennio 2014-2015, ha ripreso a crescere a ritmi sostenuti nel 2016, registrando un +37% sull’anno precedente, con 52.000 macchine immesse sul mercato. Secondo le stime di Off-Highway Research, il prossimo quinquennio porterà a una crescita del mercato indiano di circa il 50%, arrivando a superare le 70.000 macchine nel 2021.

Il positivo andamento del mercato interno ha influenzato l’andamento delle esportazioni italiane di settore che nei primi 8 mesi del 2017 hanno raggiunto €35 milioni, in crescita del 60% rispetto a quanto rilevato lo scorso anno. Guardando alla dinamica dell’export degli ultimi anni la crescita risulta ancora più sostenuta. Rispetto ai primi 8 mesi del 2014 infatti, quando l’export italiano di settore si fermò a 6,4 milioni, l’incremento nel 2017 sfiora il 450%.

In questo clima di fiducia Unacea e Confindustria Emilia Area Centro, industry promotion partner per Excon sin dal 2007, inaugurano domani il Padiglione Italia a Excon 2017, la fiera internazionale delle macchine e tecnologie per le costruzioni in programma a Bangalore fino al 16.12. Excon, giunta alla nona edizione, è la principale manifestazione indiana del settore delle macchine e tecnologie per costruzioni. Organizzata da CII, la confederazione delle industrie indiane, e ICEMA, l’associazione di categoria delle aziende di macchine per costruzioni, la manifestazione ospiterà più di 1.000 espositori su un’area di 250.000 metri quadrati.

“La crescita del mercato indiano delle macchine per costruzioni, l’aumento dell’interscambio di settore con l’Italia, il numero di joint venture e collaborazioni industriali tra i due paesi sono tutti segnali di quanto sia importante sostenere le piccole e medie imprese che decidono di aprirsi all’India - ha dichiarato Paolo Venturi, presidente di Unacea. Il Padiglione Italia risponde bene a queste esigenze, permettendo alle aziende di esporre in maniera coordinata, ben riconoscibile e valorizzando la produzione di settore made in Italy”.

Il Padiglione Italia, allestito nella Hall3 su una superficie di oltre 250 metri quadrati ospiterà le aziende: Bianchi Casseforme, CEP, CGR Ghinassi, Cobo, Emmedue, Esti, Indeco, Mantovanibenne, MB, Mix, Nordimpianti, System, OMB, Safim, Saie - Bologna Fiere, Schnell, Sip&T, VIS Hydraulics.

Share this post

Submit to FacebookSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn