Errore
  • Cann't get any slider data to generate slide in module "mod_sp_smart_slider".

Cresce il mercato nel secondo trimestre

Nei primi sei mesi del 2018 sono state immesse sul mercato italiano 6.389 macchine per costruzioni, con una crescita del 25% rispetto a quanto rilevato lo scorso anno. Più in dettaglio, sono 6.157 le macchine movimento terra vendute e 232 le macchine stradali.

“La fase di crescita del mercato italiano continua, ma permangono tante opportunità sprecate - ha dichiarato Antonio Strati, consigliere Unacea con delega alle attività statistiche. Da tempo come associazione siamo impegnati in una campagna di informazione rivolta alle amministrazioni comunali, affinché vengano prese in considerazione le problematiche legate alle emissioni nei centri urbani delle macchine per costruzioni delle più vecchie generazioni. Adeguare le normative in materia di zone a traffico limitato e a basse emissioni considerando anche il settore delle macchine per costruzioni costituirebbe un importante contributo per migliorare la qualità dell’aria delle nostre città”.

Guardando al mercato internazionale, tra gennaio e aprile 2018 l’export italiano di macchine per costruzioni ha raggiunto €973 milioni, con una crescita del 14% sull’anno precedente. Secondo il monitor commercio estero del Samoter Outlook, realizzato da Prometeia con la collaborazione di Unacea, risultano in crescita le esportazioni di tutti i segmenti del settore. In particolare, cresce l’export di macchine per il movimento terra (19%), di macchine stradali (18%), di gru a torre (15%), di macchine per la perforazione (11%), e di macchine per la preparazione del calcestruzzo (7%). Le importazioni, che si attestano a 300€ milioni, registrano una crescita del 22%, così come l’avanzo della bilancia commerciale che si attesta a €650 milioni, con una crescita del 10%.

Scarica la tabella dei dati dalla seziona attività>statistiche di unacea.org.

Share this post

Submit to FacebookSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn